[Jazz]: THE DROPS Trio – Venezia jazz festival

VENEZIA JAZZ FESTIVAL 2016
venerdì 15 luglio, ore 21
Giardino del Palazzo Municipale, Fiesso d’Artico
THE DROPS Trio
Federico Casagrande – chitarra
Cristophe Panzani – sax
Gautier Garrigue – batteria

Christophe Panzani e Federico Casagrande hanno incominciato a lavorare al progetto “The Drops” alla fine del 2008 a Parigi. Nel passato hanno collaborato insieme in molte occasioni, unendo le energie per creare una band originale. Il nome vuole essere un simbolo per la coesistenza in ogni essere umano dell’individualità e della partecipazione come singoli al flusso cosmico, dentro e oltre la musica. Entrambi sono stati influenzati nel loro linguaggio jazzistico dal rock e da un instancabile spirito di sperimentazione contemporanea; a loro si è unito nel 2011 il batterista Gautier Garrigue, componendo così un trio di jazz visionario e di solida e riconosciuta esperienza internazionale; tre nomi di valore assoluto per un interplay ed un’abilità improvvisativa a livelli siderali, tutti e tre molto apprezzati per la maturità musicale e per il riuscito dosaggio tra lirismo e misura, delicatezza e brio, capaci di esprimere una sensualità di espressione fuori dal comune.

CHRISTOPHE PANZANI

CHRISTOPHE PANZANI
CHRISTOPHE PANZANI

Il sassofonista Christophe Panzani è uno dei più richiesti musicisti di Parigi. Ha collaborato con Carla Bley e condiviso il palco con Steve Swallow, Billy Drummond e Andy Sheppard. Come sideman e con i suoi progetti si è esibito in numerosi festival come Montreaux, Umbria Jazz, San Sebastian e il festival di Vienna.

FEDERICO CASAGRANDE

Dainese_15072016_0087_Raw-Modifica-Modifica

Il chitarrista Federico Casagrande ha vinto il Montreaux Jazz Festival come miglior chitarrista nel 2007. Nello stesso anno dopo essersi diplomato alla Berklee School si è stabilito a Parigi dopo aver vissuto per diversi anni in America. Spesso acclamato dalla critica, si è esibito in Canada, Italia, Francia e in tanta Europa, con numerose tappe anche in Cina, Taiwan e Sud Corea.

GAUTIER GARRIGUE

Dainese_15072016_0080_Raw-Modifica

Gautier Garrigue è uno dei top drummer della nuova generazione di Francia. Nato a Perpignan, anch’egli gravita da giovanissimo sulla scena di Parigi, collaborando con grandi musicisti in ambito europeo e internazionale, e trovando con Casagrande e Panzani un approdo particolarmente felice.

THE DROPS Trio Federico Casagrande - chitarra Cristophe Panzani - sax Gautier Garrigue - batteria
THE DROPS Trio |  Federico Casagrande – chitarra | Cristophe Panzani – sax |                    Gautier Garrigue – batteria

 

La performance è stata coinvolgente ed acclamata dal pubblico accorso a sentirli e a vederli suonare. Bravi!

[teatro di strada]: Simurgh e il Teatro dei Venti

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

https://www.facebook.com/TeatrodeiVenti/?fref=ts

http://www.teatrodeiventi.it

Nota di fotografia: anche per questo spettacolo ho usato un obiettivo manual focus (nikkor 135 f3.5) per mettere un pò di sale e di pepe nell’atto di cogliere l’attimo giusto. L’unica delicatezza è la poca resistenza ai controluce; appena entra un faro, la foto esplode letteralmente (a meno di sottoesporla). E pensare che  nelle mie inquadrature cerco sempre di farli entrare per ottenere i controluce “magici”-  chi non risica, non rosica.

 

[Jazz]: Dave Burrell

Ho ripescato queste foto che scattai in una giornata assieme a Dave Burrell a Venezia in occasione di un pomeriggio/serata dedicato al jazz

2016-07-13_161330
Dave Burrell (2010)

 

Dave Burrell (2010)
Dave Burrell (2010)

 

Qui si può vedere la serie intera (il mio vecchio sito di jazz)

http://jazzphoto.altervista.org/dave-burrell/

 

Per chi non lo conoscesse: https://it.wikipedia.org/wiki/Dave_Burrell

 

 

[Anima]: totalmente trasparente

Un modo di esistere, senza per questo essere

Ti sbagli, son fatto così
Maschere addosso non ho
Non ho nulla da spiegarti e sono
totalmente
trasparente

Sono totalmente
trasparente
Sono totalmente
trasparente
Sono totalmente
trasparente

I tuoi pugni che
hai aperto su me
si fanno carezze costanti e solenni
che scovano un’identità

Viltà o santità, desiderio o verità
In questo mare naufrago, ed è per me fantastico

Sì, sono fatto così – Sono vivo
Navigo a vista, lo so – Più pulito
Ma non mi perderò – Totalmente trasparente, io
E sono qui, sono qui – sono qui

Totalmente
trasparente
Sono totalmente
trasparente
trasparente
trasparente

Sono totalmente
trasparente
Sono totalmente
trasparente
Sono totalmente
trasparente
Sono totalmente
trasparente
Sono totalmente

Sono vivo, più pulito
Totalmente
trasparente

Totalmente
trasparente
trasparente

Totalmente
trasparente
Totalmente

Giorgio Ciccarelli,Sherwood festival, Padova, 5 luglio 2016
Giorgio Ciccarelli,Sherwood festival, Padova, 5 luglio 2016

 

provatelo come wallpaper!