[Venezia]: crocifisso ligneo dell’Anzolo

Questo è il crocifisso originale del ‘400 conservato nella chiesa dell’Angelo Raffaele. E’ stato scolpito da Sebastiano Mariani da Lugano.

Il suo sostituto, di semplice fattura, è posto nell’edicola del ponte dell’Anzolo.

2017-8
crocifisso del ponte dell’Anzolo, Dorsoduro (Venezia) – 8 /10/ 2017

La foto analogica,  scattata in grande formato 4×5″, mi è stata consentita dal parroco, che vedendomi fotografare il sostituto dal ponte, si è gentilmente fermato spiegandomi la sua storia e invitandomi a seguirlo per fotografare l’originale. La chiesa a quell’ora era chiusa ma l’ha riaperta per l’occasione. Per me che sono un appassionato di crocifissi lignei antichi, è stato un vero regalo. Mi sono occorsi i soliti venti di minuti per  sistemare l’attrezzatura, per osservare il soggetto e decidere lo scatto, il tutto sotto lo sgurado impaziente del povero sagrestano che voleva andarsene a casa a pranzare.

Intrepid camera 4×5 , Rollei Retro 320 a @160 + developer dedicato, Fujinon 180 w f5.6

 

[Padova]: Giardino dei giusti

2018-292018-30

Anni fa (2013) fotografai questo complesso monumentale per studiarlo. Le foto vennero scattate con la luce del sole. In digitale e con vari obiettivi.

(https://carlodainese.wordpress.com/2013/01/12/architettura-studio-fotografico-per-il-giardino-dei-giusti-del-mondo-padova/)

Adesso sono tornato con il grande formato e di notte. Con un medio grandangolo ho colto due punti di vista particolari, per me significativi. Per pellicola ho scelto la Ilford Delta 100 per la sua curva caratteristica e per i suoi bassi tempi di compensazione per la mancata reciprocità dovuta ai tempi lunghi necessari.

I tempi di posa sono di 3′ (2+1 di compensazione) esposto in zona V per le luci principali sul monolito di metallo. Trattato poi in N+1 con lo sviluppo ID11 1+1.

Le foto che vedete sono scansionate direttamente dai negativi senza correzione alcuna.

Purtroppo la stendarda davanti non era posizionata perfettamente in verticale  e così c’è un certo grado di fuori fuoco sulla parte in alto verticale dei monoliti in primo piano. Una scusa per tornarci a breve 🙂

 

Intrepid 4×5, Fujinon 125 f5.6, Ilford Delta 100, Ilford ID11