[Anima]: costruire sulla sabbia

costruire sulla sabbia (2016)
costruire sulla sabbia (2016)

 

Siamo bravissimi in questo.

E’ facile, economico nell’immediato e dà un bel ritorno d’immagine istantaneo.

Mi sembra si sia perso il senso del tempo naturale come misura del realizzare quello che è a misura d’uomo. Ci dicono che siamo nell’era dei Big Data e che se non li trattiamo come si deve (affidandoci ciecamente ai moderni strumenti automatizzati di analisi) ci sommergeranno affogandoci; e da morti non si fa business. Quindi tutti di corsa a scoprire in anticipo il comportamento della pendenza del tasso di crescita e bla bla bla… ma siamo impazziti? Avete presente le notizie delle Borse che si bruciano ogni giorno miliardi di soldi per lo starnuto di un manager?

Questa compulsività ad agire che si riflette nei nostri atteggiamenti quotidiani, va rallentata, creando uno strato di attrito che dissipi l’energia in eccesso e magari la direzioni nel verso giusto. La riflessione culturale è uno di questi strumenti di attrito, che filtra e dirotta nel giusto verso la nostra propensione a buttarsi nel primo pertugio che ci viene messo innanzi dai media.

Prendiamoci il tempo di riflettere e di approfondire. Non abbiamo nulla da perdere-

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s