[Poesia dell’anima]: La fotografia secondo Tarkovskij

Andrej Tarkovskij, l’uomo e il regista. E’ il secondo articolo (meglio chiamarlo “post”, per la sua leggerezza) che scrivo su di lui. Dopo il suo “Stalker”, adesso vado alla scoperta  della sua fotografia personale, in quella che è l’altro volto visionario del regista.

Vi propongo un post, non mio, ma di Claudio Capanna, che mette a fuoco, bene secondo me, il punto chiave della poetica di Tarkovskij: il tempo e il suo significato.

Gran parte di queste fotografie sono state raccolte nel volume Luce Istantanea (a cura di Giovanni Chiaramonte e Andrej A. Tarkovskij, introduzione di Tonino Guerra, Edizioni Della Meridiana, Firenze 2002) curato da Giovanni Chiaramonte e dal figlio di Tarkovskij. 60 fotografie a colori, 136 pagine, €26

[3/12/2012]: Le polaroid sono tutte visibili qui: http://www.diphotos.net/JJ/Tarkovskij/Web/li1.htm

Capture

IL PROFUMO DI UN TENERO ADDIO

LE POLAROID DI ANDREJ TARKOVSKIJ

 

di CLAUDIO CAPANNA

http://rifrazioni.net/main/poetiche/speciale_tarkovskijana/capanna/capanna_tarkovskij.html

Buona lettura!

Advertisements

One thought on “[Poesia dell’anima]: La fotografia secondo Tarkovskij

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s