[Anima]: Halloween romantico

31 ottobre, serata di Halloween. Ho finito di lavorare presto e sono scappato a casa, dove mi ha accolto la lieta notizia che saremmo restati a casa tranquilli senza i “figliuoli”. Ognuno di loro infatti aveva già una festa dove andare.
Bene, ho pensato, è così che le cose dovrebbero più spesso filare.
D’animo lieve, mia moglie ed io, siamo andati a prendere le ultime cosucce mancanti: i dolcetti e le caramelle per accogliere i vari gruppetti di bambini mascherati che sarebbero passati alla sera e il vinello da scaraffare per la nostra cena (un fresco refosco). Completata di incidere la zucca con la candela, posta all’ingresso del giardino, finalmente tutto era pronto. La giusta musica d’atmosfera pre (Radiohead con “the king of limbs”) e post (il jazz di “Passo a due” di Francesco Maccianti e il suo quartetto, appena uscito alle stampe) cena. Ovviamente risotto di zucca… favoloso!
Poi per stare sul leggero un dessert in tema: dita di strega e dolce bara di cioccolato accompagnati da un passito friulano. Candele e rosa rossa… et voilà.
Tra parole di politica e di cultura anche le foto hanno avuto un loro spazio.


 

 

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s